Arches

La figura dell’Arches  prevede che due danzatori uniscano la loro mani adiacenti ed alzino le braccia a formare un arco sotto cui passano altri danzatori (singoli, in copia, o più coppie).

Il passo utilizzato è il travelling step e, come di norma nelle Scottish, il primo passo inizia sempre con il piede destro.

La figura può prevedere diverse modalità di svolgimento a seconda dei danzatori che sono in movimento:

  • Sia i danzatori che fanno arco che quelli che debbano passarci sotto sono in movimento (come ad esempio in Postie’s Jig). In questo caso di norma i danzatori che fanno arco si tengono solo con le mani adiacenti
  • I danzatori che fanno l’arco stanno fermi sul posto e sono gli altri danzatori che passano sotto l’arco (come ad esmpio in Cumberland reel oppure in Virginia reel). In questo caso di norma i danzatori che fanno arco si tengono, nella posizione di arco, con ambedue le mani (arco doppio)

E’ una figura che si danza in tutti e tre i tempi delle scottish.

Nei diagrammi di Pilling, a seconda dei casi si utilizza una delle seguenti notazioni

Arches

od altre analoghe ma sempre riconducibili a queste. Un arco concavo o convesso che unisce due danzatori (in coppia o adiacenti che siano) indica che questi due formano un arco sotto cui passano altri danzatori del set.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...